Archivi tag: Albareto

Borgo Casale

Loc. Casale
43051 Albareto (PR)
Tel. +39 0525 929032-33
Fax +39 0525.929009
E-mail : [email protected]
Web www.borgocasale.it

Borgo Casale è un antico agglomerato di abitazioni dove a scandire il tempo non è più la lancetta dell’orologio – la frenesia del lavoro – ma il desiderio di ognuno di riscoprire se stesso.

Tra l’acciottolato dei suoi viottoli e le pietre che compongono le sue volte ci si immerge in un passato che fa ricomparire i viandanti che secoli addietro incontravano gli stessi luoghi nel loro peregrinare verso Roma.
Un luogo di ospitalità per questi pellegrini alla ricerca del benessere dell’anima, come testimoniano le croci ed i pastorali scolpiti sugli antichi architravi. Ancora oggi tali simboli richiamano nel viaggiatore moderno lo stesso senso di pace e di bellezza.
Fermarsi ad ascoltare i suoni della natura, sdraiati sul prato e con il rumore dell’acqua che scorre limpida in sottofondo, permette di ritrovare tutta la freschezza e la gioia della nostra adolescenza.
Così, Borgo Casale diventa non solo un luogo di benessere per il corpo ma anche una finestra su una natura splendida ed una soglia da attraversare per raggiungere l’equilibrio interiore.
È possibile alloggiare nelle camere de Les Logis di Casale, ciascuna personalizzata con tipologie d’arredo e decoro differenti;
al centro ben-essere, oltre ad essere coccolati con i molteplici trattamenti e percorsi potrete approfittare dell’airial, un luogo ideale per sorseggiare tè e tisane e conversare con gli altri ospiti.
Il gusto tradizionale dell’ospitalità campagnola rivive nel frutteto antico e la Maisonette d’art vi offre la possibilità di ascoltare musica, leggere un libro o semplicemente di sorseggiare tranquillamente un aperitivo.
Per gli appassionati più esigenti ecco aprirsi la porta dell’enoteca Club del vino.
La gastronomia del ristorante Casimiro e voi è molto curata e sempre diretta all’esaltazione dei sapori per soddisfare i gusti più diversi.
A Casale, inoltre, grazie ad una raffinata Sala delle conferenze si possono ospitare e organizzare piccoli seminari, meeting, banchetti ed altri eventi conviviali.

Borgo Casale vi aspetta, pronto ad esaudire le vostre richieste e necessità, regalandovi l’emozione di una serenità ritrovata, del dialogo con la natura e di benefici trattamenti ristoratori.

Hotel Da Ruggeri

Via Castello Di Gotra
43051 Albareto (PR)
Tel: + 39 0525 99 795
Mobile +39 320 06 52 896
Email [email protected]
web www.albergoruggeri.it

L’albergo dispone di 5 camere singole e di 7 camere doppie/matrimoniali tutte con bagno privato.
C’è possibilità di letto aggiuntivo. Telefono in camera.
Accettiamo cani di piccola taglia. Sala TV al piano terra.
Custodia valori in cassaforte. Non disponiamo di ascensore.
Le camere sono tutte al 1° / 2° piano. Possiamo ospitare fino a 20 persone.
Lingua Inglese perfettamente parlata.
Inoltre disponiamo di un parcheggio privato per i nostri clienti.

Eventi da non perdere

La stagione estiva è ricca di eventi di ogni genere dalle sagre di paese, alle fiere gastronomiche, agli eventi sportivi e culturali.

In autunno la fanno da protagonista i prodotti del territorio come il fungo, la castagna e da qualche tempo a questa parte anche il cioccolato.

L’inverno riserva sempre qualche sorpresa intorno al periodo di Natale con i mercatini che affollano le vie dei paesi. Il divertimento è assicurato per il Carnevale con le sue sfilate di carri allegorici e le serate danzanti nei locali della zona.

Con l’arrivo della primavera la valle è in trepida attesa per il Rally della Val Taro e per tanti eventi che preannunciano l’arrivo della bella stagione.

Ecco alcuni appuntamenti fissi della Val Taro:

ALBARETO

21 Giugno: Tortellata di San Giovanni (Boschetto)

Agosto: Festa in pigiama

15 Agosto: Sagra dell’Assunta

Settembre: Fiera del Fungo Porcino di Albareto

BEDONIA

Martedì Grasso: Sfilata di Carnevale

Aprile: Rally della Val Taro

Giugno: Maratonina dell’Alta Val Taro

Motoraduno memorial “Enrico Lusardi”

Luglio (seconda domenica): Festa della Madonna di S. Marco

Agosto: Sagra della trota

Selezione regionale del concorso Miss Italia

Ottobre: Autunnando di Valle in Valle

Novembre: Cioccolataro

BERCETO

16 Agosto: Fiera di San Rocco

29 Agosto: Madonna della Guardia

11 Settembre: Madonna delle Grazie

BORGO VAL DI TARO

Domeniche di Carnevale: Sfilata allegorica per le vie del paese

Febbraio: Festa degli Amor e degli Amori

Maggio: Festa del Prugnolo

Giornata Oasi WWF dei Ghirardi

Settembre: Sagra del fungo

Ottobre: Sagra della castagna

COMPIANO

Luglio: Madonna del Taro

Agosto: Festival dei girovaghi

Concerto di ferragosto

16 Agosto: Festa di San Rocco

Settembre: Fiera di San Terenziano

Premio letterario PEN Club

FORNOVO

Luglio-Agosto: Fornovo in fiera

SOLIGNANO

TERENZO

TORNOLO

VALMOZZOLA






Agriturismo Il Leccio

Azienda Agricola biologica – Bed & Breakfast “Il Leccio”
loc. Pieve di Campi – Albareto (PR)
Tel. 329 31 59 032 – 339 43 31 784
Email: [email protected]
Web: www.illecciobeb.it

Angelo e Simona vi danno il benvenuto in azienda.

Trasferendoci da Milano, abbiamo voluto trasformare in realtà tutto quello in cui abbiamo sempre creduto, l’agricoltura biologica per un mangiare finalmente sano, la tutela della natura e della biodiversità, ritmi di vita più lenti (anche se non meno faticosi) che ci permettono di godere appieno di panorami mozzafiato e di animali selvatici che sbucano dalla pineta.

L’incanto di essere svegliati dal cinguettio delle cince, di lavorare la terra e vedere spuntare come per magia ciò che si è seminato, l’emozione di vedere il cielo stellato con così tante stelle che sembra ti caschino addosso.

Tutto questo, e molto altro, lo vogliamo condividere anche con te.

Ti aspettiamo!

Nel nostro B&B da sempre amiamo ospitare anche i vostri amici a quattro zampe.

B&B La Pineta

Bed & Breakfast “La Pineta”
loc. Case Mazzetta, 419 – 43051 Albareto (PR)
Tel . 392 73 11 856 – 392 26 06201
Email: [email protected]
Web: www.beblapineta.it

Il B&B “la Pineta” ha 3 camere (2 triple e 1 doppia) sobriamente arredate con parquè per rendere il vostro soggiorno più confortevole, entrambe con vista panoramica e predisposizione TV. Ogni camera ha il suo bagno privato, di cui uno è munito di fasciatoio. Il soggiorno offre la possibilità di rilassarsi, leggere riviste e quotidiani e vi è anche un angolo dedicato ai bambini.

All’esterno c’è un ampio parco giochi, dove i vostri bambini potranno divertirsi in completa libertà e sicurezza, inoltre potrete ammirare anche i nostri simpatici cincillà e altri animali da cortile, e dove troverete anche il nostro centro d’attività assistita con asini. Per i clienti che desiderano mangiare all’aperto è a disposizione un fresco porticato, munito di tavoli e seggiole e un angolo solarium dove poter prendere il sole. Sempre all’interno della proprietà vi è il parking macchine (non custodito).

Per chi volesse visitare i luoghi e i sentieri dell’alta Val Taro, sono a disposizione le cartine e l’elenco delle manifestazioni del territorio montano. A disposizione anche il servizio postale. Per i clienti che ne facessero richiesta, vi è la possibilità di organizzare con guide esperte passeggiate sia nei boschi che lungo i bellissimi sentieri presenti in zona.

Oasi WWF dei Ghirardi

Informazioni: 349-7736093
E-mail: [email protected]
Web: www.oasighirardi.org

L’oasi dei Ghirardi si estende nei comuni di Borgo Val di Taro e Albareto per una superficie complessiva di 640 ettari. A circa sessanta chilometri dalla città di Parma (8 dal centro di Borgotaro), l’Oasi dei Ghirardi racchiude buona parte degli ambienti della media montagna appenninica. L’Oasi tutela un tassello di Appennino sopravvissuto al tempo e rimasto “come una volta”. A mosaico vi si incastrano vari ambienti: prati, arbusteti, querceti, altri boschi misti, rocce, calanchi, greti fluviali, stagni, pascoli, brughiere. Questa diversità ecologica permette una concentrazione di specie animali e vegetali superiore a quelle delle zone circostanti, facendone un luogo ideale in cui affiancare ricerca scientifica e didattica ambientale.
Numerosi sono gli esemplari monumentali di rovere, farnia e quercia. Grazie alla presenza di ambienti tanto diversificati, è possibile trovare specie tipiche dei climi freddi, come il faggio e le genziane e specie mediterranee, come l’erica arborea. Questa varietà di paesaggi naturali favorisce lo sviluppo di una flora ricca ed interessante, a cominciare dalle 33 specie di orchidee selvatiche, a cui si aggiungono altre piante preziose come il Giglio di S. Giovanni, la Genziana cruciata, il Croco, il Campanellino, la Scilla bifolia, il Dente di cane. Tra le specie arboree si incontra una vera rarità: il Melo fiorentino, che cresce nei radi boschi di cerro. A testimonianza delle foreste di un tempo, si incontrano grandi esemplari di quercia.

Oasi dei Ghirardi
Oasi dei Ghirardi

L’Oasi costituisce un rifugio sicuro per moltissimi animali, ed anche per essi la varietà ambientale costituisce un fattore di diversificazione, cosicchè, a pochi metri dal nido della Beccaccia troviamo il tunnel scavato dal mediterraneo Gruccione. Per l’abbondanza di prede, assai difusi sono alcuni rapaci diurni, come il Falco pellegrino e il Falco Smeriglio, che appaiano generalmente nella Valtaro in inverno. Le specie di Falco che invece vi nidificano sono il Gheppio, cacciatore di lucertole e roditori, che, in zone rocciose, va ad occupare vecchi nidi di cornacchia e torri o casolari abbandonati, e il Lodolaio, predatore in volo di piccoli uccelli e libellule, che costruisce il nido in quelli abbandonati dai corvidi lungo fiumi e torrenti. Tra gli altri uccelli vi sono assioli, picchi, upupe e anche qualche brigata di Starna. Tra i mammiferi, numerosi sono i cinghiali, i daini e i caprioli e, più difficili da osservare, il Ghiro, la Volpe, il Tasso, la Faina, la Puzzola e la Donnola. Anche il piccolo Scoiattolo vi trova habitat ideale e di recente ha fatto la sua comparsa anche l’Istrice. Tra gli anfibi si annoverano il Tritone crestato, il Tritone comune, la Rana italica, e tra i pesci il Ghiozzo padano.

Oltre al centro visite, punto di accoglienza per chi giunge all’Oasi, sono stati allestiti un Orto Botanico dedicato alle specie della valle del Taro, un Birdgarden (giardino per gli uccelli), dove vengono organizzate mangiatoie e piantati arbusti ricchi di bacche e due aree faunistiche dedicate alla Starna e al Capriolo. Dal centro visite parte un Percorso Natura, che si snoda per circa 3 Km, toccando quasi tutti gli ambienti principali e gli angoli più suggestivi dell’Oasi.

La domenica, dalle ore 10 alle ore 17 (18 ora legale), è aperto al pubblico il Centro Visite in località Pradelle, tra Brunelli e Porcigatone (Borgotaro), con un percorso attrezzato (anello di 1200 m circa) dedicato alla flora arborea dell’Appennino, presentata con cartelli illustrati.

Ogni giorno l’Oasi è visitabile liberamente a piedi accedendo da Costa dei Rossi (Albareto) o Porcigatone (Borgotaro)

fonte www.parchi.parma.it